Home Curriculum Links Contact News Slides Streaming
© Giovanni Raddino 2012
Official Website
nato a Catania, dopo aver studiato pianoforte sotto la guida dell'Insegnante Margherita Ventura, si è  successivamente dedicato all'accompagnamento operistico-teatrale ed alla direzione corale.  Si è esibito  presso il Museo Civico Belliniano; presso il COMMILITER di Napoli, in onore dei Capi di Stato Maggiore  della Difesa Italiana, Bulgara, Rumena e successivamente per quella Inglese; ha tenuto tre recitals per il  Comando di AFSOUTH (Allied Forces Southern Europe) presso il Teatro della N.A.T.O. Su richiesta della  Multimedia Group, ha realizzato le colonne sonore del CD multimediale "Noto il giardino di pietra".   Svariate le Associazioni Culturali-Musicali Nazionali ed Internazionali presso le quali ha suonato:  U.N.E.S.C.O., Theleton, A.G.I.M.U.S., Yachting Club, Lions, Kiwanis, Rotary, FON.CA.NE.SA., Fondazione  Teatro Massimo Bellini, Teatro Sangiorgi, Associazione Musicale Etnea, S.C.A.M., Lyceum Club, Associazione  Musicale Siciliana, A.I.D.O., Associazione Magma, E.O.S., Circolo Unione, Associazione dei Medici Cattolici,  Opera Universitaria, A.I.Lam, Accademia Araldica Universale "La Crisalide", Music Art, "Real Compagnia di  Santa Maria della Mercede", Ordine di San Giovanni di Gerusalemme (O.S.J) etc ...  Ha ricevuto recensioni sia  su giornali esteri quali "El Dia" (Spagna), "El Mundo" (Argentina), "Taumalipas" (Mexico), sia su riviste  culturali quali "Canarias puente entre continentes" (con recensione di Josè Quintana).  Ha ricevuto i premi  internazionali: "la Crisalide d'Argento", il "Certificate of Appreciation" della NATO, "Aci e Galatea", il "Gran  Rosone di Barone delle Arti"; per meriti artistici è socio Honoris Causa dell'Associazione Nazionale dei  Cavalieri di Malta.  Ha suonato, in prima esecuzione assoluta, con l'Orchestra Filarmonica di Stato Kisinev  (Moldavia), sotto la direzione del M° William D'Arrigo; ha più volte collaborato con l'Orchestra Filarmonica  di Stato "Ion Dumitrescu" di Ramnicu Valcea (Romania), con l'Orchestra Paul Costantinescu di Ploiesti, con  l’Orchestra Haffner e con l'Orchestra Luigi Boccherini. Ha collaborato con l'Orchestra Novum Florilegium  Collegii Musicorum, diretta dal M° Carmen Failla e con il Coro Gaudemus Igitur Concentus, diretto dal M°  Elisa Poidomani, alla realizzazione dello Stabat Mater di G. B. Pergolesi.  Dal 2003 al 2006 è stato Direttore  della Corale Polifonica "Giuseppe Tovini".  Nel 2007 fonda, insieme al Soprano Angela Curiale, la Corale  Polifonica "S. Agata al Carcere" prendendone anche la Direzione; l'anno successivo la Corale si unisce,  inglobandosi, con il Coro Polifonico San Giorgio e dallo stesso anno si pregia di essere l'unica Coro ad  animare i Solenni Vespri Pontificali del 4 Febbraio per i Festeggiamenti Agatini. Dal 2010 è Direttore del Coro  dell'Università delle tre età (UNITRE) di Catania.  Ad Alessandria della Rocca, in seno alla XIII Rassegna  Nazionale di Musica Corale Sacra, ha vinto con il Coro Polifonico San Giorgio, la voce solista del soprano  Angela Curiale ed il brano Stans Beata Agatha del M° Paolo Cipolla, il Premio “Regione Sicilia” per la  miglior esecuzione di un brano di argomento attinente alle tradizioni popolari siciliane o di autore siciliano.   Dal settembre 2016 è Direttore del Coro A.N.P.S. (Associazione Nazionale Polizia di Stato) sez. di Catania.   Ha eseguito, in prima esecuzione assoluta, la trascrizione per pianoforte della Ouverture per la Cavalleria  Rusticana di Giuseppe Perrota, scritta del 1890 dallo stesso Perrota su commissione di G. Verga ed alcuni  brani inediti dello stesso Perrotta su testo di Emmanuele Navarro. Per la sua attività di ricerca e studio sul  Perrotta è stato più volte citato in - Musica e Musicisti "minori" catanesi tra Ottocento e Novecento - di Santo  Privitera edito dalla BOEMI. Stretta e copiosa la collaborazione con vari teatri e registi diventando colonna  sonora di molteplici produzioni. Si ricorda inoltre la collaborazione con il celebre compositore Catanese  Matteo Musumeci alla registrazione del brano Butterfly's Lullaby. Ha accompagnato il soprano Angela  Curiale al Teatro Sangiorgi in occasione dell'inaugurazione di Liberopalco, ricalcando per altre tre volte lo  stesso palcoscenico, in qualità di Direttore e di Accompagnatore. Per conto del Teatro Massimo Bellini di  Catania, ha preso parte al Bellini Days. Ha registrato, accompagnando il Soprano Angela Curiale, il CD  "Dalle arie da Chiesa alle romanze da salotto". Ha diretto con l'Ensemble Studium Musicae la Kleine  Orgelmesse Hob. XXII di F. J. Haydn ed il Te Deum KV 141 di W. A. Mozart. Ha eseguito in forma di concerto  “la Traviata” di G. Verdi, e con la compagnia d'operette “Convivium”, l'operetta “Scugnizza” di  Costa/Lombardo, e di Lombardo/Ranzato l’operetta “Il Paese dei Campanelli”. Ha preso parte,  accompagnando il Coro Polifonico San Giorgio ed il soprano Angela Curiale, al "Malta International Choir  Festival". In occasione della rivalorizzazione ed apertura al pubblico dell’Anfiteatro Romano di Catania vi ha  tenuto il concerto di inaugurazione. Per la sua attività musicale, è inserito nel portale classicaonline sia come  Direttore di Coro che come Pianista. Nel gennaio 2019 ha ricevuto dall’Associazione Nazionale Polizia di  Stato, quale riconoscimento dell’attività svolta, la medaglia al valore associativo. 
Curriculm Vitae
Curriculum